ADNOC consegna in Giappone (a Mitsui) il primo carico commerciale di ammoniaca blu certificata

La major energetica emiratina ADNOC ha consegnato il primo carico commerciale di ammoniaca low-carbon (prodotta da idrogeno blu, con tecnologia carbon capture and storage – CCS), certificata da TÜV SÜD, alla corporation giapponese Mitsui & Co., Ltd., che le utilizzerà per la generazione di energia.

L’ammoniaca è stata prodotta a Fertil, impianto gestito  Fertiglobe – società anch’essa degli Emirati Arabi, rilevata da ADNOC alla fine dello scorso anno – nella Ruwais Industrial City, ed è stata consegnata a Mitsui nell’ambito di quella che la major araba ha definito la prima spedizione commerciale di ammoniaca blu, dopo quelle sperimentali che la stessa ADNOC aveva già effettuato in passato verso l’Asia e la Germania.

“La consegna del primo carico commerciale di ammoniaca low-carbon certificata, prodotta con tecnologia CCS, a Mitsui, conferma l’impegno di ADNOC nel favorire la diffusione di combustibili a basso tenore di carbonio contribuendo alla realizzazione di una transizione energetica ordinata e sostenibile” ha commentato Musabbeh Al Kaabi, Executive Director for Low Carbon Solutions and International Growth di ADNOC. “Gli Emirati Arabi Uniti e il Giappone vantano una relazione strategica di lunga data in materia di energia, e su questa base stiamo lavorando per rendere possibile un futuro low-carbon. L’idrogeno e suoi carrier, come l’ammoniaca, svolgeranno un ruolo cruciale nella decarbonizzazione delle industrie hard-to-abate. Noi continueremo a lavorare insieme ai nostri clienti per sviluppare queste soluzioni ed aiutarli a ridurre le loro emissioni”.

ADNOC punta ad assicurarsi almeno il 5% del mercato mondiale di idrogeno low-carbon entro il 2030, e considera l’ammoniaca come il più promettente tra i carrier dell’H2 e anche come fuel pulito per una moltitudine di applicazioni che vanno dai trasporti alla power generation fino all’industria siderurgica, del cemento e dei fertilizzanti.

Junji Fukuoka, Managing Officer di Mitsui, ha aggiunto: “Abbiamo lavorato insieme ad ADNOC e agli altri stakeholder per la spedizione di questo primo carico commerciale di ammoniaca low-carbon certificata. Collaboriamo con ADNOC fin dal 1973 e recentemente abbiamo aderito al loro progetto di ammoniaca low-carbon TA’ZIZ. Per il nostro gruppo le soluzioni energetiche rimangono un focus fondamentale”.

Nel 2024 ADNOC ha avviato la progettazione di un impianto, ad Abu Dhabi, per la produzione di fino a 360.000 tonnellate all’anno di idrogeno blu con la cattura di 3 milioni di tonnellate di CO2. Inoltre, insieme alla stessa Mitsui e ad altri partner sta sviluppando, realizzerà nella TA’ZIZ Industrial Chemicals Zone un impianto per la produzione di 1 milione di tonnellate all’anno di ammoniaca low-carbon.