Air Liquide, CaetanoBus e Toyota Motor Europe alleate per sviluppare nuove soluzioni di mobilità a idrogeno

Air Liquide, CaetanoBus e Toyota Motor Europe hanno firmato un Memorandum of Understanding con l’obbiettivo di sviluppare soluzioni integrate per la mobilità a idrogeno.

L’accordo riguarda sia l’infrastruttura di rifornimento sia le future flotte di veicoli ad H2, contemplando i mezzi leggeri e quelli pesanti.

Le tre aziende integreranno le rispettive competenze per gestire l’intera value chain della mobilità a idrogeno, partendo dalla produzione di idrogeno low-carbon e arrivando alla distribuzione e al rifornimento per le differenti tipologie di veicoli.

Inizialmente, il focus sarà sui bus, sui veicoli commerciali leggeri e sulle auto, me in una seconda fase i partner intendono guardare anche al segmento del trasporto stradale pesante.

L’obbiettivo del nuovo sodalizio va oltre la realizzazione di una rete di refueling station, ma guada anche alla fornitura di flotte di mezzi a idrogeno per diverse tipologie di clienti come compagnie di taxi, gestori di glotte, autorità locali.