All’Abruzzo 25 milioni del PNRR per realizzare un impianto di produzione di H2 green: capacità fino a 10 MW

La Regione Abruzzo riceverà 25 milioni di euro dal Ministerio dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, nell’ambito dell’assegnazione dei fondi – 500 milioni in totale – stanziati dal PNRR e recentemente ripartiti dal Governo con un apposito decreto per la realizzazione di impianti di produzione di idrogeno verde in aree industriali dismesse.

Lo ha confermato l’Assessore regionale all’energia, Nicola Campitelli, che – secondo quanto riportato dall’agenzia Ansa – ha precisato: “In Abruzzo sarà costruito il primo impianto che produrrà idrogeno verde con capacità compresa tra 1 e 10 MW. Questo è un valido sostegno all’economia regionale, alle tante imprese che vedranno una diminuzione dei costi energetici, specialmente quello del metano, ed è un volano per l’occupazione su tutto il territorio”.

Campitelli ha poi aggiunto che, in tema di sostenibilità ambientale, la Regione ha ricevuto di recente 63 milioni di euro del PNRR, a cui si aggiungono ulteriori risorse per la circolarità: “La nostra regione ha presentato moltissimi progetti ed è tra le più finanziate in Italia per passare da un modello di economia lineare a quello circolare, più efficiente, utilissimo per contrastare i cambiamenti climatici. Sul tema abbiamo portato a casa circa 100 milioni di euro per valorizzare l’Abruzzo”.