Amazon lancia un fondo da 2 miliardi di dollari per investire nell’energia pulita

Fino ad ora, in tema di business, non ha compiuto molti sbagli Jaff Bezos, l’imprenditore americano che grazie ad un’intuizione (la vendita di libri tramite internet) e al lavoro ha fatto della sua creatura, Amazon, il primo e-commerce del mondo e di se stesso l’uomo più ricco del pianeta.

Potrebbe quindi suonare come una buoan notizia la decisione di Amazon di destinare ben 2 miliardi di dollari in investimenti nel settore dell’energia pulita.

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal (che cita la Reuters), infatti, il gruppo americano lancerà a breve un apposito fondo d’investimenti per operazioni di venture capital che si focalizzerà sulle tecnologie per ridurre l’impatto dei cambiamenti climatici.

Il nuovo veicolo, che avrà una dotazione di 2 miliardi di euro, verrà denominato ‘The Climate Pledge Fund’ e – sempre secondo le ricostruzioni della stampa USA – investirà in diverse società attive in vari settori tra cui trasporti, generazione di energia, batterie e stoccaggio, manifattura, alimentari e agricoltura. Il tutto in un’ottica green.

Possibile, anzi probabile, quindi che in questo range di target ci possano essere anche iniziative legate alla filiera dell’idrogeno green.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.