Corinth Pipeworks fornirà a Snam le prime condotte certificate (dal RINA) per trasportare il 100% di idrogeno

Corinth Pipeworks, società del gruppo greco Cenergy Holdings specializzata nella realizzazione di condotte in acciaio, fornirà a Snam 440 km di tubazioni di nuova costruzione, tra le prime certificate per il trasporto di idrogeno fino al 100% in una rete gas a livello europeo.

L’obiettivo – spiega Snam in una nota – è far sì che tubazioni costruite oggi e integrate nella rete gas esistente siano pronte a soddisfare il mix energetico del futuro: quelli oggetto del contratto sono tubi in acciaio (grado L415ME), con un diametro esterno di 26’’ (660 mm) e spessori di 11,1 mm e 15,9 mm, che sono stati testati in laboratorio per mantenere la massima pressione durante il trasporto di quantitativi di idrogeno fino al 100%.

“Siamo molto lieti di confermarci come produttori innovativi e di essere precursori nella fornitura di tubi in acciaio certificati di grande diametro e ad alta resistenza per il trasporto di idrogeno. Questo vettore ha un grande potenziale per la costruzione di un mix energetico sostenibile e per il raggiungimento degli obiettivi globali di decarbonizzazione e Corinth Pipeworks intende essere parte integrante di questo processo, fornendo ai propri clienti soluzioni che consentano loro di raggiungere i propri obiettivi”, ha dichiarato Ilias Bekiros, CEO di Corinth Pipeworks.

“Questo accordo conferma l’impegno di Snam a rendere la propria infrastruttura sempre più pronta a trasportare non solo gas naturale e biometano, ma anche idrogeno. Parallelamente alle attività di analisi e certificazione della nostra rete, quando sostituiamo le condotte utilizziamo già oggi nuove tubazioni testate in laboratorio in linea con gli standard internazionali e in grado di trasportare fino al 100% di idrogeno senza variazioni di pressione. Il nostro obiettivo è fornire gas completamente decarbonizzato entro il 2050”, ha aggiunto Massimo Derchi, Chief Industrial Assets Officer di Snam.

Tutte le tubazioni sono state prodotte nello stabilimento di Thisvi, in Grecia, da Corinth Pipeworks che, con il supporto del suo partner di lunga data PIPEX Italia, è fornitore di Snam da oltre un decennio, con oltre 1.000 km di progetti di gasdotti completati o in esecuzione.

Nell’ambito del progetto, Corinth Pipeworks e Snam hanno concluso con successo il piano di azioni finalizzato alla certificazione di queste condotte del gas per il trasporto di idrogeno fino al 100%, portato a termine con la collaborazione del RINA. Le attività hanno incluso l’analisi dei codici di progettazione per l’idrogeno, lo sviluppo di specifiche di qualifica e procedure di prova, la progettazione dell’acciaio secondo pratiche raccomandate e campagne di test a lungo termine per la qualifica delle saldature e per la resistenza alla fessurazione del metallo originario alla pressione di progetto e al 100% di idrogeno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.