Da Bureau Veritas nuovi servizi rivolti alla filiera dell’H2

Cresce l’attenzione globale verso l’idrogeno e si consolida parallelamente anche l’offerta di servizi del gruppo francese Bureau Veritas nei confronti questa nascente filiera industriale.

L’azienda basata a Parigi è già da tempo molto attenta al tema dell’H2, come confermano l’adesione all’Hydrogen Council, alla Commissione UNI/CT 056 e anche le attività portate avanti in questo senso dalla filiale italiana, ma ora l’impegno diventerà ancora più concreto e si concentrerà su due principali macro-aree: quella dell’energia e quella della mobilità, sfruttando peraltro le competenze e la propria rete internazionale di esperti per il mercato dell’idrogeno, forte dell’esperienza nel mondo dell’oil&gas e delle infrastrutture utili al trasporto delle fonti di energia.

Più nel dettaglio, Bureau Veritas ha predisposto un nuovo team di esperti dedicato proprio all’H2, che avrà il compito di assistere i clienti del gruppo nella realizzazione di impianti di produzione attraverso elettrolizzatori e stoccaggio di idrogeno conformi alle direttive e alle norme vigenti, per quanto riguarda il filone dell’energia, e nella verifica delle reti di fornitura e distribuzione per quanto riguarda il comparto mobilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *