Dall’11 al 13 settembre torna a Piacenza la 3a edizione di Hydrogen Expo: già 125 espositori accreditati

Si avvicina la 3a edizione di Hydrogen Expo, mostra-convegno italiana interamente dedicata al comparto tecnologico per lo sviluppo della filiera dell’idrogeno che tornerà anche quest’anno a Piacenza Expo, dall’11 al 13 settembre 2024.

Ad oltre tre mesi dall’apertura dei cancelli, la kermesse organizzata da Mediapoint & Exhibitions può già contare su oltre 125 espositori accreditati, un numero che – sottolineano i promotori – ne certifica la primaria importanza anche nel panorama europeo.

L’evento ha anche ottenuto il patrocinio di diverse istituzioni, tra cui il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, l’ENEA (Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’Energia e lo sviluppo economico sostenibile), la Regione Emilia-Romagna e il Comune di Piacenza.

La 3a edizione di Hydrogen Expo potrà contare inoltre sulla stretta collaborazione con H2IT-l’Associazione Italiana Idrogeno, a cui è stata affidata l’organizzazione di una parte importante del ricco palinsesto di incontri, convegni e workshop che animeranno la tre giorni piacentina.

Un particolare focus sarà dedicato alle prospettive di utilizzo dell’idrogeno nei settori dei trasporti su gomma, ferro e mare. Ampio spazio sarà destinato inoltre alle novità di mercato dei comparti delle macchine per le costruzioni, il sollevamento, la movimentazione, ma anche la pulizia industriale.

Il programma degli eventi – in via di definizione – sarà poi stilato in strettissima collaborazione con le associazioni di categoria e gli enti che patrocinano l’evento, ma anche con le stesse aziende espositrici, le quali proporranno ai partecipanti le ultime novità tecnologiche e offriranno la loro esperienza attraverso workshop e case-histories.

“Siamo molto soddisfatti di un così già elevato numero di adesioni al nostro evento, anche perché da ciò risulta evidente che i principali operatori anche esteri del mercato si sono accorti del valore della mostra piacentina rispetto alle altre manifestazioni presenti in Italia” ha commentato Fabio Potestà, Presidente di Mediapoint & Exhibitions e ideatore della kermesse. “Questa fiducia ci gratifica ma, nel contempo, aumenta la nostra responsabilità nel soddisfare le aspettative degli espositori e dei visitatori, e ciò anche confezionando un adeguato programma di convegni che stiamo definendo in queste settimane anche in collaborazione con alcune delle numerose associazioni di categoria che supportano Hydrogen Expo 2024”.

Nel contesto della fiera, il 12 settembre, si terrà la 2a edizione degli IHTA–Italian Hydrogen Technology Awards, i riconoscimenti ideati per dare maggiore visibilità (anche internazionale) al lavoro delle imprese che operano sia in Italia che all’estero nella filiera tecnologica dell’idrogeno, mettendone in luce la professionalità, il know-how, lo sviluppo ed il ruolo strategico, fattori che costituiscono un vero capitale a beneficio di tutta l’economia nazionale ed europea.

Come tradizione per tutti gli eventi organizzati dalla Mediapoint & Exhibitions, è stata programmata per mercoledì 11 settembre (giornata inaugurale della manifestazione) la cena di gala riservata ai partecipanti della kermesse che si terrà nella bellissima Sala degli Arazzi della Galleria Alberoni di Piacenza.