DBA PRO prosegue sulla strada dell’H2: annunciati accordi con Enphos e E2C EnergyToCome

“La sfida della sostenibilità e della circolarità nel mondo dell’energia richiede necessariamente lo sviluppo di nuove soluzioni tecnologiche e la loro implementazione”.

Con queste parole DBA PRO ha voluto annunciare quello che appare un nuovo e deciso passo avanti nel suo percorso di focalizzazione rispetto alle tecnologie per l’H2 green, già avviato da tempo.

La società – che fa parte di DBA Group, è basata a Villorba (Treviso) ed è attiva a 360 gradi nei servizi di ingegneria e nella consulenza IT – ha infatti rivelato sulla sua pagina Linkedin di aver definito un accordo di collaborazione con Enphos, azienda italiana attiva nella produzione di elettrolizzatori e sistemi di accumulo per l’idrogeno verde, e con E2C EnergyToCome, in grado di sviluppare prodotti innovativi per l’uso efficiente e razionale dell’energia elettrica.

L’accordo – si legge nel post social – ha lo scopo di progettare e sviluppare soluzioni integrate per la generazione, l’accumulo, la distribuzione e l’utilizzo dell’idrogeno verde, integrando le capacità e le competenze delle 3 aziende.

“La redazione di studi di fattibilità sulla base di dati rilevati da impianti esistenti, i servizi di progettazione, costruzione degli impianti e avvio della gestione consentono di proporre un’offerta concreta e completa nel percorso di transizione energetica delineato anche dalla strategia REPower EU” sottolinea DBA PRO.