Deserta la gara di TUA Abruzzo per 10 treni a idrogeno

La gara indetta a dicembre scorso da TUA Abruzzo (Società Unica Abruzzese di Trasporto Spa) per la fornitura di 10 treni idrogeno è andata deserta.

La società pubblica regionale aveva avviato alla fine dello scorso anno una procedura pubblica – del valore complessivo di 112,4 milioni di euro, in parte finanziata con risorse del PNRR – per la “fornitura di 10 convogli bimodali elettrico/idrogeno per il trasporto ferroviario regionale mediante stipula di contratto di accordo quadro (AQ) con un solo fornitore per la durata di quattro anni”.

Il bando, tuttavia, non ha portato all’aggiudicazione di alcun contratto.

Come si legge sulla Gazzetta Ufficiale Europea, però, la stessa TUA ha ora reso noto che “non sono pervenute o sono state tutte respinte le offerte o domande di partecipazione”.