È salpata verso l’Australia la Suiso Frontier, la prima nave porta idrogeno liquido al mondo

È salpata dalle coste Giapponesi diretta in Australia, dove prenderà a bordo il suo primo carico. Si tratta della Suiso Frontier, la prima nave porta idrogeno liquido del mondo, costruita dai cantieri nipponici Kawasaki Heavy Industries (KHI).

L’azienda navalmeccanica è infatti parte del consorzio CO2-free Hydrogen Energy Supply-chain Technology Research Association (HySTRA), che vede tra i suoi membri anche Iwatani, Shell ed Electric Power Development e che ha come scopo quello di realizzare una catena logistica per l’idrogeno verde tra l’Australia, dove il vettore energetico verrà prodotto, e il Giappone, dove il combustibile sarà utilizzato in diverse applicazioni per decarbonizzare l’economia del Paese del Sol Levante.

La Suiso Frontier ha una stazza di 8.000 tonnellate e può trasportare su lunghe distanze ingenti quantità di H2, che viene mantenuto a -253 °C in forma liquida, con una riduzione a 1/800 del volume originale. La nave è anche dotata di un sistema di propulsione diesel-elettrico che le consente una velocità di crociera di circa 13 nodi, è in grado di ospitare a bordo 25 persone ed è certificata dalla società specializzata ClassNK.

Secondo l’agenzia di stampa Reuters la Suiso Frontier – che è la prima nave al mondo operativa per il trasporto marittimo di idrogeno liquido – è salpata dal Giappone lo scorso 24 dicembre, diretta in Australia dove prenderà a bordo il suo primo carico di H2, per poi riapprodare sulle coste nipponiche nel febbraio 2022.

L’intero progetto – che ha subito alcuni ritardi a causa della pandemia di coronavirus – è supportato dai Governi giapponese e australiano, che hanno messo a disposizione una cifra complessiva di 362 milioni di dollari.

Kawasaki ha già fatto sapere che la Suiso Frontier è solo la prima di molte navi di questo tipo che il gruppo cantieristico intende costruire in futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *