Enagás completa la cessione del 30% di Enagás Renovable al fondo Hy24 di Ardian e FiveT Hydrogen

Il gruppo spagnolo Enagás ha annunciato di aver completato la cessione del 30% della sua controllata Enagás Renovable a Hy24, la prima piattaforma al mondo di investimenti in infrastrutture per l’idrogeno, lanciata da Ardian e FiveT Hydrogen. L’investimento è stato effettuato tramite il Clean H2 Infra Fund, gestito da Hy24.

L’operazione, annunciata lo scorso febbraio, consentirà ad Enagás di generare una plusvalenza di circa 50 milioni di euro, come rivelato dalla stessa corporation iberica (che è anche il TSO nazionale) nelle scorse settimane, durante la presentazione del suo nuovo piano strategico 2022-2023.

Il nuovo board di Enagás Renovable sarà presieduto da Marta Margarit, professionista con una consolidata esperienza nel settore energetico e fino al 2021 Segretario Generale di Sedigas, mentre l’incarico di Chief Executive Officer è stato assegnato ad Antón Martínez, che fino ad ora era stato General Manager di Enagás Renovable y Servicios. Enagás Renovable ha un portafoglio di oltre 50 progetti di gas rinnovabili e decarbonizzazione in Spagna, in linea con la Hydrogen and Biogas Roadmaps definita dal Governo di Madrid, che tutti insieme totalizzano una capacità di elettrolisi di oltre 1 GW. L’entrata in fuzione è prevista entro il 2026 e già entro il 2030 questi nuovi impianti saranno in grado di fornire il 25% di tutta la capacità produttiva di idrogeno green prevista dalla strategia nazionale spagnola.