GreenForce (gruppo Holdim) commercializzerà in Italia i camion a idrogeno del poroduttore olandese Holthausen Clean Technology

La società piemontese GreenForce, nata come start-up lo scorso anno su iniziativa del gruppo Holdim (realtà che sta portando avanti diverse iniziative in tema di mobilità a idrogeno), ha siglato un accordo con Holthausen Clean Technology (HCT) per commercializzate i camion ad H2 del produttore olandese sul mercato del italiano.

Come riferisce l’agenzia Ansa, l’accordo sarà ufficializzato nel corso della fiera Transopet Logitec, che si svolvgerà a Milano dall’8 all’11 maggio prossimi: durante l’evento verrà infatti presentata al pubblico una motrice a fuel cell di HCT in arrivo dall’Olanda, equipaggiata con motori elettrici da 450 kW di potenza massima e celle a combustibile di bordo da 200 kW, alimentate a idrogeno. I serbatoi di combustibile da 50 kg, rifornibili in soli 10 minuti, assicurano al veicolo una percorrenza massima di 450 chilometri per pieno.

Attraverso questo accordo, l’azienda piemontese ufficializzerà la vendita e l’assistenza dei mezzi pesanti HCT e implementerà parallelamente varie attività per promuovere l’introduzione di veicoli a celle di combustibile alimentati a idrogeno sul mercato italiano, a cominciare dalla realizzazione a Casale Monferrato di una stazione di rifornimento multicarburante, compreso l’H2.

Al termine della manifestazione fieristica milanese, la motrice ‘green’ punterà a Serralunga di Crea, presso la sede della GreenForce e da qui, il 17 maggio, il veicolo sarà portato al Circuito del Monferrato (ex Autodromo di Morano sul Po), per una sessione di prove.

L’intesa siglata prevede la vendita e l’assistenza nel Belpaese dei veicoli industriali e commerciali a idrogeno della HCT, a cominciare dal modello esposto alla rassegna meneghina.

Roberto Sterza, co-fondatore e direttore di GreenForce, ha commentato: “Questa partnership segna un passo importante nella nostra missione di promuovere la mobilità sostenibile in Italia. Secondo vari studi ed esperienze, l’idrogeno rappresenta la soluzione ideale per il trasporto su medio e lungo raggio in futuro, ma diventerà sostenibile solo attraverso lo sviluppo dell’infrastruttura adeguata e un programma completo di incentivi”.

Aldo Longana, presidente di GreenForce, ha aggiunto: “Il mercato dei veicoli commerciali e pesanti, principalmente per le soluzioni a celle di combustibile, è ancora ai suoi inizi a causa della giovinezza e della complessità del settore. In questo contesto, il nostro team, composto da addetti esperti con una conoscenza approfondita del mercato e delle sue dinamiche, può identificare e proporre le soluzioni giuste per la logistica dei clienti. Inoltre, siamo già in discussioni con potenziali partner italiani per costruire una rete commerciale e di servizio adeguata, anche se i parametri sembrano più complessi rispetto alla normale industria”.