H2 green: la Germania pensa già a superare i target della sua strategia nazionale

Il Governo di Berlino è ottimista riguardo la capacità del Paese di raggiungere i pur ambiziosi obbiettivi fissati nella strategia nazionale dell’idrogeno, presentata nei mesi scorsi e dotata di risorse per ben 9 miliardi di euro.

Lo ha confermato, durante un seminario organizzato dalla società E-world, il parlamentare tedesco Stefan Kaufmann, da poco nominato commissario nazionale per l’idrogeno verde.

La Germania sta lavorando attivamente, in coordinamento con le autorità europee, per centraree il primo target fissato nella strategia, ovvero una capacità di elettrolisi installata pari a 5 GW entro il 2030 (la fase 2 prevede il raddoppio nel corso del decennio successivo).

“Sono fiducioso che saremo in grado di raggiungere questo obbiettivo e probabilmente anche di superarlo” ha dichiarato Kaufmann, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.