Hyundai lancerà i suoi camion a idrogeno sul mercato USA nel 2022

Difficile pensare a una coincidenza: proprio nei giorni in cui Nikola Motor è impegnata a fronteggiare accuse di frode, il gruppo sudcoreano Hyundai Motor ha annunciato che entro 2 anni inizierà a commercializzare i suoi camion a idrogeno sul mercato americano.

A renderlo noto sono stati i vertici dell’azienda asiatica: in un’apposita conferenza stampa il Vice President Commercial Vehicle Global Business Expansion Maik Ziegler (ex manager di Daimler) ha infatti spiegato che Hyundai comincerà a vendere i suoi camion a fuel cell negli USA a partire dal 2022, inizialmente nell’ambito di un programma pilota in California, per poi estendere il raggio d’azione a tutto il territorio nazionale. Inoltre, sempre secondo le dichiarazioni di Ziegler, il gruppo nel 2022 inizierà anche a produrre in Cina (a Sichuan) un truck di medie dimensioni, alimentato a idrogeno, destinato al mercato locale della Repubblica Popolare.

L’annuncio conferma ulteriormente – secondo gli analisti del settore automotive – la strategia a doppio binario adottata da Hyundai, che sta sviluppando le batterie al litio per la mobilità privata e le fuel cell a idrogeno per veicoli commerciali e mezzi pesanti.

Per quanto riguarda la strategia commerciale in territorio americano, il focus si dovrebbe concentrare su clienti di grandi dimensioni, con flotte di consistenza compresa tra i 3.000 e i 5.000 mezzi, che coprono tratte predefinite e per cui quindi sarebbe più semplice costruire anche una rete di stazioni di rifornimento di idrogeno per i camion. Ziegler a tal proposito ha anche rivelato che Hyundai sta già trattando con un potenziale cliente che potrebbe piazzare un ordine per camion a idrogeno più grande di quelli fino ad ora ottenuto del gruppo in Europa.

Nel Vecchio Continente, Hyundai ha già consegnato in Svizzera i primi 10 camion Xcient Fuel Cell, che verranno poi noleggiati a società logistiche. Entro quest’anno le consegne dovrebbero arrivare a 50 unità, per giungere a 1.600 entro il 2025. Già nel 2018, invece, il produttore sudcoreano aveva firmato con la francese Air Liquid un accordo per la fornitura di 5.000 camion a idrogeno entro il 2025.

Attualmente Hyundai produce i suoi Xcient Fuel Cell, dotati di un’autonomia di 400 Km con un pieno di idrogeno, nei suoi stabilimenti di Jeonju, in Corea del Sud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.