Idrogeno al centro del nuovo accordo tra Snam e Shell

Partirà dall’idrogeno, per estendersi poi ad altri ambiti della transizione energetica, la collaborazione messa a punto da Snam e da Shell Energy Italia.

Il Memorandum of Undesrtanding (MoU) firmato dal gruppo di San Donato Milanese e dalla filiale italiana della major energetica anglo-olandese prevede infatti che i due partner lavorino congiuntamente sui temi della transizione energetica a livello italiano e internazionale.

La collaborazione – spiega Snam in una nota – partirà dallo sviluppo dell’idrogeno e potrà estendersi anche a progetti di efficienza energetica e mobilità sostenibile.

L’accordo, in particolare, prevede che le due società mettano a fattor comune esperienze e competenze per lo studio e la possibile realizzazione di progetti congiunti finalizzati all’utilizzo dell’idrogeno nei settori industriali e al suo trasporto attraverso l’infrastruttura gas esistente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *