Il gruppo giapponese Toshiba si prepara a lanciare sul mercato una maxi fuel cell a idrogeno da 1 MW

Toshiba si prepara a lanciare sul mercato, entro la fine di quest’anno, un nuovo sistema di fuel cell alimentate a idrogeno da 1 MW di potenza, sviluppato dalla divisione Energy Systems & Solutions e in grado di fornire elettricità a 1.000 abitazioni private, oppure ad un’intera fabbrica o a un ospedale, strutture che generalmente richiedono potenze comprese tra 1 MW a 2 MW.

In base a quanto riportato dalla stampa giapponese, a parte la canadese Ballard Power Systems non ci sono altre aziende al mondo attualmente in grado di fornire fuel cell a idrogeno con questo livello di potenza, e quindi destinate alle applicazioni summenzionate.

Il Giappone sta spingendo molto sull’idrogeno come un’alternativa sostenibile ai carburanti fossili e sta lavorando per creare un’infrastruttura nazionale dell’H2. I primi test, per esempio, sono iniziati presso lo stabilimento di produzione di idrogeno di Naime, nella Prefettura di Fukushima, nell’ambito di un progetto promosso proprio del gruppo Toshiba con la collaborazione di partner locali come la utility Tohoku Electric Power. L’obbiettivo è quello di produrre almeno 900 tonnellate di idrogeno all’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.