In Parlamento la Lega chiede conto al Governo delle sue intenzioni riguardo l’idrogeno

Dopo aver depositato alla Camera, in qualità di prima firmataria, una proposta di legge per istituire un dipartimento idrogeno presso l’ENEA, la deputata trentina della Lega Nord Vanessa Cattoi ha presentato anche un’interrogazione parlamentare per chiedere al Governo – si legge in una nota ufficiale del partito – “che intenzioni ha in tema di idrogeno”.

La parlamentare leghista vuole conoscere, con questa iniziativa, le intenzioni dell’esecutivo riguardo la possibilità di “finanziare progetti che mirino ad incrementare la produzione e l’impiego di idrogeno verde come ad esempio il progetto-pilota promosso dalla provincia di Trento” e anche “quali saranno i criteri che determineranno la procedura di scelta di progetti da inserire nel Recovery Fund. La Commissione Europea ha recentemente proposto una strategia per l’integrazione dei sistemi energetici e per l’idrogeno. L’Europa lo chiede, la Lega in Parlamento propone soluzioni ed impegni concreti in tal senso, i progetti pronti le nostre Regioni li hanno, ora – si conclude la nota della Cattoi – attendiamo solo risposte concrete e tempestive dal governo e da questa maggioranza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.