Incontro Patuanelli-Le Maire: anche l’idrogeno tra gli ambiti di collaborazione discussi dai due ministri

C’è anche il tema dell’idrogeno e della collaborazione tra Italia e Francia su questo nascente settore economico, tra gli argomenti discussi dal Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli e il Ministro dell’Economia francese Bruno Le Maire, in visita a Roma in questi giorni.

Sulla base di relazioni economiche già molto strette e articolate – si legge in una nota del MISE – è stato pienamente confermato come i due Paesi intendano rafforzare la loro cooperazione sul versante industriale, a livello sia bilaterale che europeo, come peraltro già ribadito dal Presidente del Consiglio e dal Presidente della Repubblica francese al Vertice di Napoli del 27 febbraio 2020.

Nell’ambito del piano europeo di ripresa e resilienza, Patuanelli e Le Maire hanno quindi concordato di coordinare da vicino i rispettivi piani strategici nazionali di ripresa, in modo da sviluppare economie più verdi, digitali e resilienti.

I due ministri hanno accolto favorevolmente gli importanti progetti di interesse comune europeo (IPCEI) già avviati con successo nel settore delle batterie, a cui partecipano aziende di entrambi i Paesi e che necessitano di approfondimento e ulteriori sviluppi, e hanno concordato di cooperare investendo insieme in nuovi progetti nei settori del futuro: idrogeno, microelettronica, cloud ed economia digitale.

Patuanelli e Le Maire hanno quindi accolto con favore l’annuncio della Commissione europea di proporre una rinnovata strategia industriale nel 2021. Essi sperano che possa riuscire a mobilitare gli investimenti necessari alle sfide della transizione ecologica e digitale, in linea con gli obiettivi fissati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.