Jon André Løkke (NEL Hydrogen) è il nuovo Presidente di Hydrogen Europe

Cambio al vertice di Hydrogen Europe: i membri dell’associazione – che raggruppa i player della filiera dell’H2 a livello continentale – hanno infatti nominato nuovo Presidente Jon André Løkke, che dal 2016 ricopre l’incarico di CEO dell’azienda norvegese NEL Hydrogen.

Løkke – che succede nel ruolo di vertice di Hydrogen Europe a Valerie Bouillon-Delporte, Hydrogen Ecosystem Director di Michelin – ha commentato: “Sono onorato di questo incarico e voglio ringraziare il board dell’associazione per la fiducia che ha voluto concedermi. Il tempo dell’idrogeno è arrivato, e dobbiamo lavorare per accelerare il suo sviluppo, incrementare la scala dei progetti, ridurre i costi e collaborare con tutti gli stakeholder”.

Il board di Hydrogen Europe ha quindi ringraziatoBouillon-Delporte per il lavoro svolto fino ad oggi, che ha consentito all’organizzazione di crescere, mentre l’idrogeno usciva dalla sua nicchia per diventare un pilastro della transizione energetica.

Insieme al Presidente, sono stati eletti anche nuovi membri del board. Si tratta di: Glenn Llewellyn, VP Zero-Emission Aircraft di Airbus, in rappresentanza dei fornitori di tecnologie; Gerrit Marx, Presidente Commercial and Speciality Vehicles di CNH Industrial, in rappresentanza del settore trasporti; Melissa Verykios, CEO di Helbio Technologies, per gli SME; Gunnar Groebler, CEO di Salzgitter, in rappresentanza dell’industria; Christelle Werquin, delegato nazionale della French National Association, in rappresentanza delle associazioni nazionali del settore. I nuovi eletti affiancheranno gli altri membri del board che mantengono il loro incarico, ovvero: Hege Rognø, Head of Low Carbon O&G Technologies di Equinor per l’industria; René Schutte, Program Manager Hydrogen di Gasunie per il settore energetico; Didier Stevens, Senior Manager European and Government Affairs di Toyota Motor Europe per il trasporto; Oliver Weinmann, Managing Director, Vattenfall Europe Innovation in rappresentanza del settore energetico e come Tesoriere; Aivars Starikovs, Chairman del board della Latvian Hydrogen Association in rappresentanza delle associazioni nazionali.

Il board ha anche stabilito di candidare René Schutte di Gasunie come Governing Board Chair della partnership pubblico-privata europea sull’idrogeno.

“Durante l’ultimo anno Hydrogen Europe ha aumentato i suoi membri, la consistenza dello staff e la sua rilevanza” ha commentato il Segretario Generale dell’associazione Jorgo Chatzimarkakis. “Grazie alla leadership del Presidente Bouillon Delporte oggi l’organizzazione è sulla strada giusta per supportare il ruolo dell’idrogeno come elemento fondamentale della transizione energetica. Diamo il benvenuto a Løkke e Schutte, che sapranno guidare l’associazione e il suo board implementando la nostra visione, basata sullo sviluppo dell’industria europea dell’idrogeno per raggiungere la neutralità carbonica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.