La gamma di generatori di idrogeno Sirio di Erredue a tecnologia PEM: l’ampliamento con i nuovi modelli entro il 2022

-PUBBLIREDAZIONALE-

ErreDue è un’azienda che nasce dalla combinazione di diversi know how nella generazione di gas tecnici. Grazie all’enorme bagaglio di competenze acquisite in trent’anni di esperienza sul campo e al grande slancio verso l’innovazione e la qualità, ErreDue è in grado di sviluppare tecnologie che aiutano le aziende a migliorare la propria produzione, la sicurezza e la qualità del lavoro: generatori, miscelatori e purificatori per la produzione onsite di gas tecnici. Un’offerta articolata in una gamma di soluzioni che coprono tutti i livelli di esigenza, da quelle del piccolo laboratorio a quelle della grande industria.

La costante ricerca e l’incessante volontà di migliorarsi sono fra i principali driver dell’azienda: grazie al grande lavoro svolto all’interno dell’area R&D, ErreDue è in grado di offrire ai diversi mercati di riferimento soluzioni altamente innovative. Non solo generatori di gas, ma sistemi capaci di aggiungere valore al ciclo produttivo in cui vengono impiegati.

Sirio, il generatore di idrogeno con tecnologia PEM, rappresenta un eccellente ambasciatore dell’innovazione e della performance di ErreDue. Come i generatori con tecnologia alcalina, Sirio è in grado di produrre idrogeno purissimo anche utilizzando il surplus di FER – le quote di energie rinnovabili in eccesso – rappresentando la soluzione ideale in quelle applicazioni come, ad esempio, i processi di produzione di Biometano. In generale Sirio trova largo impiego laddove è necessaria una moderata quantità di gas puro e compresso.

L’elevata purezza è garantita dalla tecnologia PEM – membrana a scambio protonico – la cui progettazione e costruzione è gestita internamente in tutte le sue fasi, anche grazie ad una infrastruttura industriale di grande capacità e recentemente rinnovata.

Luca Giacomelli, Responsabile Commerciale Italia, ci spiega brevemente quali possono essere i principali aspetti tecnici distintivi e le vantaggiose implicazioni di questa tecnologia: “Cominciamo dalla modalità Plug & Play

Che è trasversale a tutti i generatori ErreDue. Sirio è semplice da utilizzare: sarà sufficiente collegarlo alla rete elettrica e riempire di acqua il serbatoio e il generatore produce da subito idrogeno purissimo fino a 30 bar di pressione. Sirio è One Unit: non è necessaria cioè nessuna dotazione ausiliaria dato che Sirio è composto da generatore, serbatoio d’acqua ed il gas prodotto ha una purezza del 99,999%. Ha una portata che va dagli 0,5 Nmc/h fino ad arrivare ai 2 Nmc/h. Attraverso la messa in parallelo del sistema è possibile raggiungere portate maggiori. La pressione arriva fino a un massimo di 15 bar nei modelli a catalogo ed è personalizzabile fino a 30 bar. In ottica di Smart Manufacturing, un tema molto attuale, è importante sottolineare il fatto che Sirio è monitorabile e gestibile da remoto grazie alla connettività integrata e al Remote Assistance di ErreDue. In ottica invece di Green Manufacturing, altro grande tema industriale, Sirio risulta essere molto sostenibile: Sirio, infatti, è particolarmente performante dal punto di vista dei consumi di energia elettrica che si attestano tra i 4 Kwh/mc e i 4,2 Kwh/mc di gas prodotto

Entro Dicembre 2022 avremo la nuova gamma di generatori SIRIO che arriverà fino ad una produzione di 20 Nmc/h. La pressione in uscita sarà fino a 30 bar” conclude Luca Giacomelli.