La Regione Puglia delibera investimenti per 61 milioni (con fiondi PNRR) per l’acquisto di treni elettrici e a idrogeno

La Giunta della Regione Puglia ha approvato il programma degli investimenti tramite cui verranno utilizzate le risorse stanziate dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) per l’acquisto di treni ‘green’ con alimentazione elettrica o a idrogeno, nell’ambito del piano di rinnovo delle flotte del materiale rotabile ferroviario utilizzato per i servizi di trasporto regionale.

I fondi – si legge in una nota della Regione guidata da Michele Emiliano – ammontano complessivamente “a 61.185.000 euro, di cui 3.997.500 euro cofinanziati dalle imprese e 57.187.500 euro a carico di risorse pubbliche così suddivise: 53.726.773 euro finanziati a valere sulle risorse assegnate alla regione Puglia dal D.M 319/2021 e 3.460.726 euro a valere sulle risorse ex Legge 297/78 di competenza della società Ferrovie del Sud Est”.