Lhyfe lancia il primo Marketplace digitale per la compravendita di idrogeno verde

L’azienda francese Lhyfe, attiva nello sviluppo di impianti di produzione di idrogeno rinnovabile, ha lanciato il Green Hydrogen Marketplace, prima piattaforma digitale per la compravendita di H2 green, accessibile dal portuale telematico Lhyfe Heroes.

Dopo essere stata la prima ad avviare un sito di produzione di idrogeno verde su scala industriale connesso direttamente ad una wind farm, nel 2021, e anche la prima a produrre H2 green in ambito offshore, nel 2022, Lhyfe mette a segno così un’altra mossa pionieristica nella digitalizzazione del settore.

L’azienda sottolinea infatti che, nonostante sitano nascendo sempre più progetti – in Europa – per la produzione e l’utilizzo dell’idrogeno verde in diverse applicazioni, l’industria si affida ancora a strumenti tradizionali, mentre la digitalizzazione si è dimostrata in tutte le filiere una leva decisiva per accelerare la crescita.

Per questo, fin dal 2022 Lhyfe ha iniziato a realizzare la sua piattaforma digitale Heroes, aggiungendo sempre nuovi servizi fino ad arrivare al lancio odierno del Green Hydrogen Marketplace, che in questa prima fase consentirà ai buyer dell’H2, dotati dei propri sistemi di trasporto del combustibile, di cooperare in modo efficiente con i produttori.

La piattaforma digitale permetterò di ottimizzare i processi di compravendita e le operazioni logistiche dell’idrogeno, che sarà tutto certificato come ‘verde’ dagli esperti messi a disposizione dalla stessa Lhyfe.

Il Marketplace, aperto a tutti gli user potenzialmente interessati, ha già raccolto l’adesione di 10 partner, compresi altri produttori di idrogeno green (oltre alla stessa Lhyfe, ovviamente).

“Inizialmente abbiamo sviluppato questo strumento per uso interno, per ottimizzare e rendere più efficiente la gestione coordinata dei nostri diversi siti di produzione di idrogeno, e ora abbiamo deciso di metterlo a disposizione di altri player del settore” ha spiegato Antoine Hamon, Director of Operations di Lhyfe. “Con pochi click, su una singola mappa, è possibile visualizzare i diversi punti di fornitura e disporre di diverse informazioni per poter programmare data della consegna e fonte, risparmiando tempo a beneficio sia dei venditori che dei compratori”.

Matthieu Guesné, fondatore e CEO di Lhyfe, ha aggiunto: “La digitalizzazione del settore è sempre stata una delle nostre priorità. Abbiamo sviluppato sistemi e algoritmi per ottimizzare la nostra produzione, e ora la piattaforma Heroes aiuterà molti operatori della mobilità a strutturare in modo più efficienti i loro progetti riguardanti l’idrogeno. Siamo felici di aver lanciato il primo Marketplace digitale per l ‘idrogeno verde”.