L’UK annuncia la costruzione di un Hydrogen Transport Center nella Tees Valley

Il Governo della Gran Bretagna ha annunciato che il primo Hydrogen Transport Center nazionale sorgerà nella Tees Valley, nel Nord del Paese.

Una volta realizzato, in circa 18 mesi, il nuovo hub svolgerà attività di ricerca – in collaborazione con la Tesside University – sviluppo e test di tecnologie a idrogeno per applicazioni su automobili, bus, treni, camion, barche e aerei. La struttura comprenderà inoltre il Tees Valley Net Zero Innovation Center, che studierà nuove tecnologie legate alla transizione energetica e alla riduzione delle emissioni..

L’iniziativa è stata annunciata dal Sottosegretario ai Trasporti britannico Rachel Maclean, che ha visitato la Tees Valley incontrandosi con il Sindaco Ben Houchen per parlare di questo e di altri progetti relativi allo sviluppo di nuove fonti energetiche sostenibili.

Il nuovo Hydrogen Transport Center, oltre ad avere un impatto positivo in termini di occupazione, potrà dare un contributo economico di 7 miliardi di sterline al PIL della regione entro il 2050. Inoltre, nell’ambito del progetto è prevista anche la costruzione della più grande stazione di rifornimento di H2 del Regno Unito.

“In 18 mesi, Tesside diventerà un centro di eccellenza nazionale per l’idrogeno dove verranno sperimentate tutte le tecnologie per l’utilizzo di questo vettore energetico nel campo della modalità, creando nuovi posti di lavoro qualificati e benessere per la nostra regione, che si conferma così all’avanguardia nel percorso nazionale di transizione energetica” ha commentato il Sindaco Houchen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.