Nuovo CEO per McPhy: Jean-Baptiste Lucas prende il posto di Luc Poyer, che però resterà Presidente

Cambio al vertice di McPhy: il Consiglio di Amminsitrazione del gruppo francese, specializzato nelle tecnologie per la filiera dell’idrogeno verde, si è riunito ieri (11 ottobre; ndr) e ha nominato Chief Executive Officer dell’azienda Jean-Baptiste Lucas, che assumerà il nuovo incarico il prossimo 18 ottobre sostituendo l’attuale CEO Luc Poyer, che però resterà al vertice di McPhy come Presidente.

“Come annunciato a luglio, il gruppo ha svolto un’accurata procedura di selezione per individuare il nuovo CEO” ha spiegato lo stesso Poyer. “Jean-Baptiste Lucas ha una solida esperienza internazionale maturata ricoprendo diverse posizioni di vertice all’interno di gruppi globali e di realtà in rapida crescita. È quindi con la massima fiducia che gli cedo il testimone della gestione operativa dell’azienda”.

Prima di entrare in McPhy Lucas, che ha 50 anni, era (dal 2019) Managing Director di IPS, azienda olandese del packaging controllata da Apollo Management, mentre tra il 2011 e il 2017 ha lavorato in Bahrain, guidando diverse aziende industriali controllate dal fondo sovrano dell’emirato arabo, e prima ancora ha ricoperto, per 13 anni, diversi ruoli manageriali all’interno di Pechiney Group.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *