Oltre 600 mezzi a idrogeno al servizio delle Olimpiadi invernali di Pechino 2022

La città di Zhangjiakou, nella provincia dello Hebei, nella Cina settentrionale, impiegherà 655 veicoli a idrogeno nella zona di competizione locale per i Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022, stando a quanto dichiarato dall’amministrazione municipale, riporta l’agenzia ANSA.

I veicoli saranno utilizzati per il trasporto e la logistica durante le Olimpiadi.

 Un autobus a idrogeno può ridurre le emissioni di anidride carbonica di 11,8 tonnellate su una distanza percorsa di 10.000 km. Tali autobus funzionano regolarmente a meno 20 gradi Celsius, e la loro sicurezza e affidabilità sono state verificate, secondo l’istituto per l’idrogeno e l’energia rinnovabile della città.

Attualmente, ci sono 444 autobus alimentati da celle a combustibile a idrogeno in funzione a Zhangjiakou, i quali prestano servizio per nove linee di autobus nella città. Finora hanno percorso più di 21 milioni di km e trasportato più di 62 milioni di passeggeri.

In qualità di città co-ospite delle Olimpiadi, Zhangjiakou possiede due impianti di produzione di idrogeno e otto stazioni di rifornimento che possono garantire il funzionamento dei veicoli a idrogeno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.