Partito da Pisa (direzione Dortmund) un elettrolizzatore di Enapter destinato all’azienda tedesca Wilo Group

È partito da Pisa (dove l’azienda tedesca ha uno dei suoi stabilimenti) un elettrolizzatore modello 96 AEM prodotto da Enapter e destinato al connazionale Wilo Group, che lo installerà presso la sua sede centrale, il Wilopark di Dortmund, per produrre energia green.

Wilo è un gruppo attivo nella produzione e fornitura di pompe e altri impianti dedicati al settore delle costruzioni, all’industria e ai servizi di gestione delle acque.

Nel suo headquarter, l’azienda tedesca utilizzerà l’elettrolizzatore fornito da Enapter, che verrà alimentato con un impianto fotovoltaico on-site, per generare 10 tonnellate di H2 green all’anno.

Durante la prima fase del progetto, l’impianto di produzione di idrogeno funzionerà come sistema pilota di backup, in grado di fornire energia elettrica in caso di necessità o di emergentz, ma l’obbiettivo dell’azienda è quello di arrivare ad utilizzare quello basato sull’H2 come sistema energetico principale.

“La cooperazione con Wilo dimostra come l’idrogeno verde possa dare un contributo significativo alla decarbonizzazione con modelli decentrati e scalabili” ha commentato Sebastian-Justus Schmidt, CEO di Enapter. “Siamo lieti di realizzare questo importante progetto con Wilo, che grazie alla sua tecnologia è diventato un partner strategico per lo sviluppo della filiera dell’idrogeno”.