Plug Power e Acciona lanciano una joint-venture per ‘aggredire’ il mercato iberico dell’idrogeno verde

L’americana Plug Power – attiva nella fornitura di tecnologie per l’idrogeno (elettrolizzatori, fuel cell e stazioni di rifornimento) – prepara lo sbarco sul mercato iberico tramite una partnership con il gruppo Acciona, uno dei principali player globali nel settore delle energie rinnovabili (con oltre 10 GW di capacità installata in 16 Paesi).

Le due società hanno infatti firmato un Memorandum of Understanding (MOU) finalizzato al lancio di una joint-venture paritetica che sarà basata a Madrid e proporrà servizi connessi alla catena del valore dell’idrogeno verde ai clienti di Spagna e Portogallo.

In particolare, la newco svilupperà progetti legati all’H2 green servendo la crescente domanda della penisola iberica, anche tramite la fornitura di servizi di trasporto, stoccaggio e consegna del gas, puntando inizialmente ai clienti dell’industria e dei trasporti pesanti. L’obbiettivo è di raggiungere una quota del mercato dell’idrogeno verde di Spagna e Portogallo pari al 20% entro il 2030.

Nell’ambito di questa partnership, Plug Power sarà il ‘preferred supplier’ di tecnologie alla joint-venture, mentre Acciona avrà lo stesso ruolo, ovvero quello di fornitore preferenziale, per quanto riguarda l’energia rinnovabile necessaria ad alimentare il processo di generazione dell’idrogeno. La nuova società, che dovrebbe debuttare ufficialmente nella prima metà del 2021 e che inizierà fin da subito a selezionare i progetti a cui prendere parte, utilizzerà anche la tecnologia blockchain GreenH2Chain®, piattaforma sviluppata da Acciona per certificare l’origine rinnovabile dell’idrogeno.

“Questa joint-venture costituisce un altro importate tassello della nostra strategia, che punta a consolidare la presenza di Plug Power nel crescete mercato europeo dell’idrogeno” ha commentato il CEO dell’azienda americana Andy Marsh. “Siamo contenti di poter collaborare con Acciona alla realizzazione di un ecosistema europeo dell’idrogeno solido e competitivo, in accordo con la visione dell’Unione Europea”. José Manuel Entrecanales, Presidente e CEO di Acciona, ha aggiunto che il gruppo iberico è “fortemente impegnato a guidare la creazione di un ecosistema dell’idrogeno verde che consenta di raggiungere gli obbiettivi di decarbonizzazione fissati dall’Unione Europea. Siamo quindi orgogliosi di poter collaborare con Plug Power per rendere la Spagna e il Portogallo hub globali dell’H2”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.