Renault annuncia il suo primo concept di auto con motore a idrogeno: i dettagli il prossimo maggio

Al momento c’è solo un profilo, appena tratteggiato grazie ad un gioco di luci e ombre, e una data: maggio 2022. Tra tre mesi il gruppo automotive francese Renault svelerà pubblicamente le caratteristiche del suo primo prototipo di auto con motore a idrogeno.

Al momento la casa automobilistica transalpina ha solo diffuso un ‘teaser’, ovvero un’immagine (quella pubblicata a corredo di questo articolo; ndr) che lascia soltanto intuire quelle che saranno le forme del nuovo mezzo, senza aggiungere molto altro se non che il concept, sviluppato sotto la guida di Gilles Vidal, Design Director di Renault, conferma l’impegno del gruppo verso una strategia di decarbonizzazione basata sull’idrogeno, ma anche su economia circolare e materiali riciclati.

Nella brevissima nota diramata oggi, l’azienda parla di “concep-car con motore a idrogeno”. Termine, quest’ultimo, che secondo diverse testate specializzate nel settore automotive farebbe pensare all’utilizzo di un propulsore a combustione interna alimentato ad H2 (soluzione a cui stanno lavorando molti altri operatori, specie sul mercato asiatico) piuttosto che all’impiego di un sistema elettrico con fuel cell.

Le caratteristiche del nuovo concept – conclude Renault nella sua nota – verranno svelate a maggio 2022.

Questo nuovo prototipo segnerà quindi l’ingresso nel settore delle auto private a idrogeno della casa automobilistica d’Oltralpe, la quale tuttavia è attiva già da tempo attiva nel segmento della mobilità commerciale a idrogeno (questa volta, si, nella declinazione elettrica con fuel cell) tramite HYVIA, joint-venture costituita la scorsa estate con l’azienda americana Plug Power che ha già presentato i primi modelli.