RINA e Vigili del Fuoco insieme per la sicurezza della transizione energetica: già al lavoro sugli impianti di idrogeno

Il gruppo RINA e il Dipartimento dei Vigili del fuoco del Soccorso pubblico e della Difesa civile – competente in materia di soccorso tecnico urgente, prevenzione, sicurezza tecnica e difesa civile – hanno sottoscritto un accordo con l’obiettivo di svolgere studi e ricerche nel campo della transizione energetica e della sicurezza, di scambiare informazioni e potenziare le opportunità di aggiornamento professionale del Corpo.

Nello specifico – si legge in una nota – la collaborazione prevede il coinvolgimento delle due realtà in iniziative legate a interscambi di informazioni tecniche ed esperienze nel campo della valutazione dei rischi di incendio ed esplosione, all’attivazione di corsi e seminari, nonché alla formazione di gruppi di studio e di ricerca, permettendo così a RINA e al Dipartimento di valorizzare le reciproche competenze. Inoltre, è già partita una collaborazione su analisi del rischio per la progettazione e la realizzazione di impianti di produzione di idrogeno verde.

Questo accordo consentirà di sviluppare congiuntamente gli aspetti della sicurezza e della transizione ecologica, accrescendo in definitiva la consapevolezza che entrambi concorrono a dare valore alla sostenibilità quale fattore competitivo.