Serbatoi per l’idrogeno destinati ai camion: il gruppo tedesco Voith lancia la newco Voith HySTech

L’azienda tedesca Voith – storico fornitore dell’industria automotive teutonica – scommette sull’idrogeno lanciando una nuova società dedicata alla commercializzazione di serbatoi per l’H2 destinati ai camion.

La società neocostituita, che ha base a Garching (Germania), si chiama Voith HySTech GmbH e consentirà al gruppo tedesco di rafforzare la sua posizione nella nascente filiera dell’idrogeno per applicazioni stradali.

“Con la fondazione di Voith HySTech saremo in grado di rispondere alle crescenti esigenze dei clienti in modo più mirato ed efficace, sfruttando la nostra consolidata esperienza per cogliere le opportunità legate al grande potenziale di crescita del settore dell’H2” ha spiegato Toralf Haag, CEO di Voith.

L’azienda vanta un kow-how molto forte nello sviluppo di materiali compositi in carbonio, e lavora da decenni al servizio dell’industria automotive. Grazie a questo background, ha sviluppato un serbatoio per l’idrogeno destinato ai mezzi pesanti, pronto per essere installato e capace di contenere il combustibile in forma gassosa alla pressione di 700 bar, che ha già ottenuto tutte le autorizzazioni necessarie per la sua commercializzazione all’interno dell’Unione Europea.