Snam ordina a Baker Hughes treni di compressione hydrogen-ready per la Linea Adriatica

Snam ha commissionato a Baker Hughes la fornitura di tre treni di compressione azionati da turbine a gas NovaLT™12 hydrogen-ready, destinati ad una nuova centrale di compressione del gas a Sulmona (Italia).

La centrale – precisa la stessa Baker Hughes in una nota – è parte integrante della Linea Adriatica, un progetto di trasporto di gas via pipeline promosso dal TSO italiano, la cui prima fase rientra nella revisione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) condotta in ottica del piano REPowerEU ed è stata per questo riconosciuta idonea a ricevere finanziamenti. La Linea Adriatica prevede la costruzione di un gasdotto hydrogen-ready lungo 425 km per consentire il trasporto di ulteriori forniture energetiche dall’Azerbaigian, dall’Africa e dalla regione Mediterranea Orientale fino al Nord Europa.

L’adozione delle turbine Baker Hughes NovaLT™12, che offrono la possibilità di funzionare con gas naturale al 100% o miscele di idrogeno fino al 10%, contribuirà quindi al processo di decarbonizzazione della rete del gas italiana, in linea con gli obbiettivi della strategia di Snam che prevede di raggiungere la neutralità carbonica sulle emissioni dirette entro il 2040.

Il contratto, assegnato a Baker Hughes a seguito di una gara pubblica, dà seguito a una collaborazione di lunga data tra le due società, che ha portato con successo, nel 2020, al test della prima turbina a idrogeno ibrida al mondo progettata per una rete del gas, e all’installazione di una turbina NovaLT™12 presso la centrale di compressione di Snam a Istrana (TV) nel novembre 2022.

“Questo ulteriore traguardo nella nostra collaborazione di lunga data con Snam è indicativo di come la transizione energetica stia rafforzando le relazioni con i clienti. Insieme stiamo innovando e realizzando importanti novità a livello mondiale per la decarbonizzazione della rete del gas” ha detto Alessandro Bresciani, Senior Vice President della divisione Climate Technology Solutions di Baker Hughes. “Lavorare in collaborazione con clienti e partner rientra nel nostro impegno a sviluppare soluzioni tecnologiche innovative, come la turbina NovaLT™12, che abilitano la decarbonizzazione degli ecosistemi energetici e la creazione dell’economia dell’idrogeno, continuando al contempo a supportare i bisogni di un approvvigionamento sicuro e accessibile”.