Stellantis inizia a consegnare i primi furgoni a idrogeno alla francese HysetCo

A neanche venti giorni dalla formalizzazione dell’ordine per 150 furgoni Peugeot e-Expert a idrogeno, il gruppo Stellantis – tramite Stellantis Pro One, la Business Unit dedicata ai veicoli commerciali – ha annunciato di aver dato avvio alle consegne dei mezzi a HysetCo, start-up francese attiva nei servizi di mobilità a zero emissioni.

I 150 van marchiati Peugeot, che verranno consegnati nel corso dei prossimi mesi, verranno offerti ai professionisti come parte del ‘pack’ HysetCo, che comprende tutti i servizi associati (assistenza, manutenzione e riparazioni, assicurazione, veicoli sostitutivi, procedure amministrative, formazione, ecc.), e saranno specificamente progettati per il trasporto di passeggeri (taxi accessibili predisposti per l’accesso di sedie a rotelle, navette, ecc.), la logistica o altri usi professionali (come veicoli commerciali).

Questa fornitura – sottolinea Stellantis in una nota – costituirà la più grande flotta di veicoli commerciali leggeri alimentati a idrogeno per questo tipo di utilizzo.

“Con un’altra consegna di veicoli a idrogeno e gli ottimi risultati ottenuti all’inizio del 2024, Stellantis Pro One dimostra ancora una volta di essere in grado di offrire una vasta gamma di modelli, per supportare i clienti professionisti nella transizione verso una mobilità a zero emissioni. Siamo il primo costruttore al mondo a commercializzare una gamma di veicoli elettrici a idrogeno che copre due segmenti e offre ai clienti una soluzione complementare ai veicoli elettrici” ha commentato Xavier Peugeot, Direttore della Business Unit Stellantis Pro One.

HysetCo, che annovera tra i suoi azionisti Air Liquide e TotalEnergies, gestisce una rete di hydrogen refueling station composta attualmente da 3 stazioni attive (nei due aeroporti parigini di Charles de Gaulle e Orly e a Porte de Saint Cloud) e da una quarta stazione che verrà inaugurata a breve (a Le Bourget).