Symbio si allea con Kawasaki per sviluppare sistemi di fuel cell a idrogeno

Symbio, azienda francese – partecipata anche dal gruppo Stellantis – specializzata nella produzione di celle a combustibile per la mobilità a idrogeno con una propria gigafactory appena inaugurata a Saint-Fons, in Francia, ha firmato con la corporation giapponese Kawasaki Heavy Industries (Kawasaki) un Memorandum of Understanding (MoU) finalizzato a sviluppare innovativi sistemi di fuel cell a idrogeno per applicazioni nei trasporti e anche nei macchinari da costruzione.

In quest’ultimo segmento di mercato, infatti, Kawasaki vanta una consolidata esperienza come fornitore di componentistica (per esempio impianti idraulici) per alcuni dei principali produttori globali. L’azienda ha inoltre sviluppato delle valvole per la gestione dell’idrogeno compresso che vengono già realizzate su scala industriale e distribuite a produttori internazionali di auto e veicoli industriali.

Symbio è invece uno dei leader globali nella produzione di celle a combustibile destinate ad applicazioni nella mobilità, con un’esperienza di oltre 30 anno e un portafoglio clienti che comprende i principali produttori automotive a livello internazionale. Le fuel cell di Symbio già installate e operative ‘su strada’ hanno percorso, ad oggi, oltre 8 milioni di chilometri.

Attraverso questa partnership, Kawasaki e Symbio potranno accelerare le rispettive iniziative di business nel campo dell’idrogeno, contribuendo in tal modo al raggiungimento degli obbiettivi di decarbonizzazione a livello globale.