Technip Energies e John Cockerill lanciano la joint-venture Rely, ‘one-stop-shop’ per i progetti di idrogeno verde

Technip Energies, società ingegneristica francese attiva a livello globale nello sviluppo di progetti per la transizione energetica, e John Cockerill, azienda belga specializzata nella produzione di soluzioni tecnologiche per vari settori, tra cui figurano elettrolizzatori alcalini ad alta pressione, hanno annunciato la creazione della joint-venture Rely, nata con l’obiettivo di rispondere alla crescente necessità di scalare la dimensione dei progetti di produzione di idrogeno verde e in generale di Power-to-X.

La newco, che si proporrà come interfaccia ‘one-stop-shop’, offrirà sul mercato globale soluzioni end-to-end che andranno dai servizi pre-FID (Final Investment Decision), come consulenza tecnica e finanziaria, fino alla fornitura di tecnologia proprietaria (a partire ovviamente dagli elettrolizzatori), all’esecuzione dei progetti, alla gestione degli impianti e alla manutenzione.

Il target a cui guarda Rely è quello dei progetti di larga scala, oltre i 100 MW, puntando a valorizzare le competenze tecniche e ingegneristiche dei due partner in questo tipo di attività.

Con base a Bruxelles, in Belgio, la nuova società sarà controllata al 60% da Technip Energies e al 40% da John Cockerill, e potrà contare sul contributo di oltre 200 professionisti specializzati nel settore dell’idrogeno, attivi in tutte le aree del mondo.

“Rely è nata per concretizzare il nostro impegno nel rendere l’idrogeno verde e la tecnologia Power-to-X una valida alternativa low carbon per le applicazioni su scala industriale” ha commentato Arnaud Pieton, CEO di Technip Energies. “Abbiamo creato questa società dopo aver attentamente ascoltato le necessità dei nostri clienti e individuato quelle che, a nostro parare, possono essere le strade migliori per abbattere le barriere tecniche ed economiche alla diffusione dell’H2 rinnovabile. Insieme a John Cockerill siamo decisi a sviluppare un portafoglio di soluzioni in grado di ridurre il costo del vettore energetico nel lungo termine”.

François Michel, CEO di John Cockerill, ha aggiunto: “Per noi Rely costituisce una nuova modalità di approccio al mercato dell’idrogeno verde e alla produzione Power-to-X accessibile, sicura, economica e su vasta scala. L’obbiettivo di questa iniziativa è ottenere una sensibile riduzione del Levelized Cost of Hydrogen (LCOH). Rely sta entrando sul mercato nel momento giusto”.