Truck a idrogeno: Nikola e Iveco alleate con l’operatore di pipeline OGM per sviluppare una rete di rifornimento in Germania

Iveco, storico brand parte del gruppo CNH Industrial (controllato da Exor, holding della famiglia Agnelli-Elkann), e Nikola Corporation, azienda americana che sta sviluppando un innovativo modello di camion con propulsione a fuel cell (FCEV), hanno stretto un’alleanza con il TSO tedesco OGE, che gestisce una rete di gasdotti da 12.000 Km.

L’obbiettivo della lettera d’intenti firmata oggi tra le parti è quello di collaborare allo sviluppo di una struttura per il trasporto dell’idrogeno, tramite una rete di pipeline, dalle fonti di produzione fino alle stazioni di rifornimento per i veicoli a celle di combustibile.

La collaborazione – si legge in una nota congiunta – nasce con l’intento di definire e formalizzare ulteriormente sia i ruoli e le responsabilità delle parti interessate che la necessaria gestione della collaborazione, per consentire l’esecuzione degli obiettivi da stabilire negli accordi definitivi.

La mission di questa partnership è sviluppare ulteriormente i sistemi di rifornimento di idrogeno in Germania a sostegno della rete europea dei trasporti commerciali, nonché collaborare con partner del settore al fine di installare strutture di stoccaggio e rifornimento sicure, affidabili ed economiche per i veicoli FCEV.

“Nikola si impegna a fornire e promuovere una produzione, distribuzione e fornitura di idrogeno al vertice del settore”, ha affermato Pablo Koziner, President of Energy and Commercial di Nikola. “Riteniamo che questa collaborazione, in particolare, rappresenti una soluzione per la distribuzione del carburante molto convincente sul lungo termine, che ci aspettiamo possa far progredire il settore e in generale l’adozione delle tecnologie FCEV da parte del mercato”.

“L’ecosistema dei trasporti subirà una trasformazione e gli attuali modelli di business lungo la filiera sono destinati a cambiare con l’introduzione dei mezzi pesanti a idrogeno e a batteria”, ha aggiunto Gerrit Marx, President Commercial & Specialty Vehicles di CNH Industrial. “La nostra collaborazione è un primo grande passo per inaugurare una piattaforma di partnership che renda questa trasformazione una realtà qui in Europa, cosa che richiede un modo di pensare imprenditoriale e “non lineare’ in un settore industriale basato sulle energie di origine fossile”.

“OGE si impegna a creare un’infrastruttura per il trasporto dell’idrogeno dalle fonti di produzione ai nodi critici della distribuzione”, ha spiegato Thomas Hüwener, Chief Technical Officer di OGE. “Siamo orgogliosi di svolgere un ruolo essenziale per lo sviluppo delle stazioni di rifornimento tramite le nostre capacità di rete e di operare per la decarbonizzazione dell’economia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.