Via libera alla sperimentazione su strada (in Germania) del camion a idrogeno di Daimler

Dopo i primi test svolti su pista, l’azienda tedesca Daimler Truck potrà ora sperimentare anche su strada il suo prototipo Mercedes-Benz GenH2 Truck, camion dotato di sistema di propulsione a fuel cell di idrogeno.

Il mezzo, presentato per la prima volta nell’aprile 2020, ha infatti ricevuto dalle autorità tedesche il ‘via libera’ per l’utilizzo su strade pubbliche: un passaggio fondamentale per lo sviluppo del mezzo, che Daimler vuole portare a raggiungere un’autonomia di 1.000 Km senza dover effettuare rifornimenti, nella versione definitiva che verrà prodotta in serie.

La sperimentazione su strada avverrà inizialmente – spiega il produttore in una nota – nei pressi di Rastatt, anche per mezzo di test comparativi tra il GenH2, il modello battery-electric di Mercedes-Benz eActros e altri truck a fuel cell di H2 di altri produttori.

Daimler prevede di poter portare sul mercato i primi camion a idrogeno entro il 2027, mentre entro il 2039 il gruppo punta a vendere soltanto veicoli ‘carbon neutral’ in Europa, Giappone e Nord America, obbiettivo perseguito con una strategia che prevede lo sviluppo parallelo di soluzioni propulsive a batteria e a idrogeno.

Il gruppo, sul fronte dell’H2, è attivo da tempo con diverse iniziative, a partire da Cellcentric, joint-venture costituita insieme alla svedese Volvo per sviluppare e commercializzare (anche a favore di altri player dell’automotive) sistemi di propulsione a fuel cell per camion, sfruttando anche tecnologie di fornitori terzi, tra cui Bosh.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.