Worley, IBM e ABB al fianco delle energy company per progetti di produzione di H2 green

Il gruppo australiano Worley, specializzato nei servizi all’industria dell’energia, il colosso americano dell’informatica IBM e la multinazionale tecnologica ABB hanno firmato un MoU  (Memorandum of Understanding) che prevede un’attività congiunta di consulenza alla energy companies nella realizzazione e nella gestione di impianti per la produzione di idrogeno verde.

La partnership punta ad offrire soluzioni complete ai proprietari delle facilities per implementare impianti di H2 green in modo più rapido, sicuro ed efficiente.

Nell’ambito di questa nuova collaborazione, Worley fornirà i servizi di ingegneria, procurement e consulenza costruttiva in tutte le fasi dei progetti. ABB si occuperà invece delle infrastrutture elettriche, delle soluzioni di automazione e della digitalizzazione delle operazioni, nonché dell’energy management. Ad IBM spetteranno infine le attività di system integration e di data management.